Corno Piccolo m 2655
Gran Sasso - Abruzzo
Arrampicata, IV+, 4b
disl. 600
durata 6 / 7

Enea Fiorentini e.fiorentini@flashnet.it
Cresta NE
Si arriva a Prati di Tivo, con l'autostrada Roma-L'Aquila (uscita Colledara) e risalendo la S.S.80 della Valle del Vomàno, fino al bivio di Pietracamela, che si raggiunge e si supera. Si usa la seggiovia per l'Arapietra (zona Madonnina), che dovrebbe essere stata ripristinata (altrimenti si sale dalla Piana del Laghetto), calcolando circa 1 ora e 15 min. per raggiungere la stessa zona della Madonnina (mt.2015) nei pressi della stazione alta della seggiovia. Si risale il vallone delle Cornacchie fino a raggiungere il rif. Franchetti. Partenza all'alba, si scende il Vallone per tornare nella zona dell'Arapietra - Passo delle Scalette/Madonnina (si pensa di essere in zona alle ore 8.00 circa). Si inizia a salire lungo la cresta NE, inizialmente per pratoni ripidi, fino all'attacco delle rocce dove inizia la vera arrampicata... Qui si formano le cordate e si sale su questa aerea cresta fino a raggiungere la vetta del Corno Piccolo (mt.2655). Sosta pasto in vetta (attorno alle ore 12,30 - 13.00). Si scende lungo la Via Ferrata Danesi oppure per la Via Normale fino ai piedi delle Fiamme di Pietra del Corno Piccolo. Si risale il sentiero fino alla Sella dei Due Corni e quindi si scende nuovamente fino al Rifugio Franchetti, dove si raccoglieranno eventuali bagagli extra


altre info:
http://village.flashnet.it/users/fn026173/index.html

Lavori in corso...

indietro