Hohsandhorn (Punta del sabbione) m 3182
Lepontine - Alta val Formazza - Piemonte
Sci-Alpinismo, MSA
disl. 1360
durata 4 - 5h

Castro viki vichi@libero.it
Hohsandhorn ( punta del sabbione)
Da Riale (val Formazza) fino alla diga di Morasco ( sci o auto a seconda delle condizioni) Risalire il canalone del rio Sabbione , facendo attenzione alle condizioni dela neve e partendo dal fondo del canalone; Fate attenzione ,in questo punto i rischi sono elevati , nella primavera 2000 un' intera comitiva di scialpinisti fù vittima di una slavina che loro stessi avevano cusato per aver attaccato il canalone in diagonale troppo in alto sul versante della montagna. Superato il canalone proseguire, tenedosi a sinistra , verso la diga del Sabbione. Una volta raggiunta scendere sul lago ,ghiacciato, e attraversarlo in direzione del rif. Claudio Bruno. Raggiunto il lato opposto del lago , versante destro , iniziare a salire una larga conca che passa sotto la parete dell' Hohsandhorn, il percorso diventa molto comodo e ci si trova in un vasto anfiteatro del ghiacciaio dell'Hohsand che non presenta nè rischi di crepacci o serracchi. Successivamente a sinistra si individua un colle ampio che si raggiunge dopo una rampa un pò piu ripida , per circa 80 - 90 mt di dislivello. Arrivati in questo punto , risalire , con gli sci ,la cresta che si trova a sinistra, fino in cima.


Lavori in corso...

indietro