San Fruttuoso m 600
Portofino - Liguria
Escursionismo, EE
disl. 400
durata ore 4 A/R

walter w.leonardi@arrampicate.it
via dei tubi ( o dell'acquedotto )
Il monte di Portofino è un luogo assolutamente incredibile, innumerevoli sono le pubblicazioni che lo descrivono ma che comunque non ne rendono merito, lo si deve visitare. Tra i tantissimi sentieri che lo attraversano uno particolare è quello cosidetto "via dei tubi". Accesso: Uscire dall'A12 al casello di Recco, prendere la statale SS1 Aurelia in direzione Rapallo e S.Margherita e salire fino al paese di Ruta di Camogli, qui prima di una galleria svoltare a destra per San Rocco di Camogli, in pochi km si raggiunge il paese, alla domenica l'accesso è interrotto alle auto prima di entrare in paese dove c'è un piazzale per il parcheggio. Dalla piazza della chiesa di San Rocco di Camogli, magnifico paesino a picco sul mare, prendere la stradina pedonale che in falsopiano porta alle "Batterie" ( durante la IIa guerra mondiale c'erano postazioni di cannoni ) in breve diventa un comodo sentiero (seg. due bolli rossi). Raggiunte le "Batterie" rintracciare una traccia che sale ripidissima senza segnavia per raggiungere il vecchio acquedotto. Da qui si prosegue lungo il tracciato dell'acquedotto attraversando delle gallerie scavate nella roccia ( torcia ) e tratti esposti in cui fare molta attenzione. Lungo il percorso si ammirano scorci stupendi di picchi rocciosi e strapiombi sul mare. Si raggiunge così la mulattiera che scende a San Fruttuoso ( seg. cerchio rosso ). Per il ritorno ci sono due possibilità: 1) risalire la mulattiera percorsa in precedenza fino al valico di Pietre Strette (452m) prendere quindi il sentiero che verso Nord in breve raggiunge Portofino Vetta, poco prima di arrivarci, in località Sella Gaixella (408m), prendere il sentiero ci riporta a San Rocco ( seg. cerchio rosso ) 2) dal borgo seguire verso destra il sentiero che sale a Nord-Ovest fino ad una selletta (275m) riscendere verso la Cala dell'Oro e poi proseguire in salita verso la Punta del Buco dove si trova qualche tratto esposto. Proseguendo si raggiungono nuovamente le "Batterie" e quindi si raggiunge San Fruttuoso. Per i piu pigri c'è una terza opportunutà, il vaporetto che effettua servizio di linea tra San Fruttuoso e Camogli ( no in caso di mare agitato ), in questo caso è opportuno lasciare la macchina in questo paesino e salire a San Rocco per una stradina pedonale molto ricca di scalini. In ogni caso è un giro ad anello indimenticabile, da evitare nelle giornate più calde dell'estate.


altre info:
http://www.parks.it/parco.portofino/ser.html
http://digilander.iol.it/parcoportofino

Lavori in corso...

indietro