Monte delle Figne m 1172
Appennino Ligure - Liguria
Escursionismo, T
disl. 450
durata 4-5 ore A/R

Garofano Matteo m.garofano@internetware.it
Lo spartiacque Ligure-Padano
L'itinerario si snoda nell'alta Val Polcevera e raggiunge lo spartiacque Ligure-Padano. E' possibile iniziare l'escursione dal paese di Cravasco o da Isoverde. Entrambe le località sono raggiungibili in auto dall'autostrada A7 (Genova-Milano) uscendo dal casello Genova Bolzaneto seguendo poi le indicazioni per Campomorone In alternativa si può usare il treno scendendo alla stazione di Genova Pontedecimo ed utilizzando i mezzi pubblici fino al paese di Isoverde (ed eventualmente proseguire poi fino a Cravasco). Dall'abitato di Cravasco si imbocca Via Volpe fino al termine dove si trova il sentiro segnato (due croci rosse). Superato un antico ponte si sale piuttosto ripidamente per circa un'ora. Si raggiunge lo spatiacque Ligure-Padano da cui si può godere di un bellisimo panorama sull'intera valle Polcevera fino a vedere il mare. Proseguendo a destra lungo il crinale si raggiunge la base della piramide del Monte Taccone; si devia a sinistra e si risale il versante. Infine si raggiunge il nuovo crinale ad oltre 1000 metri da cui, dopo alcune centinaia di metri poco ripidi, si arriva sulla cima arrotondata del Monte delle Figne. Dalla vetta, tempo permettendo, lo sguardo spazia sul Golfo Ligure e su buona parte dell'arco alpino. Proprio sotto la cima si possono inoltre vedere molto bene i tre laghi artificiali del Gorzente (lago Lungo, lago Bruno, lago Badana) disposti su tre livelli.


Lavori in corso...

indietro