Cima Capi m 927
Monti del Garda - prealpi trentine - Trentino
Escursionismo, EEA
disl. 500 m
durata 4 h

Radice Giuliano doramarkus1@virgilio.it
Cima Capi (da Biacesa per le ferrate Susatti e Foletti)
A Biacesa (TN), localita' posta all'inizio della Val di Ledro, si lascia la macchina nel parcheggio del campo sportivo e si prende il sentiero con il segnavia 470 (ad un incrocio tenere la destra) che contorna le pareti rocciose che sovrastano il paese. Dopo circa 3/4 d'ora si raggiunge un incrocio di sentieri; si prende a sinistra e si risale una dorsale rocciosa. In breve si e' all'inizio della ferrata Susatti, che inizia nei pressi di una grotta. La ferrata, piuttosto facile e non eccessivamente esposta, supera i saltini rocciosi della cresta Sud di Cima Capi alternando tratti attrezzati con altri di sentiero. Dopo circa 2 h e 15' si e' in cima. Si prosegue sulla cresta (attenzione, sentiero esposto e non assicurato!) fino a giungere ad un crocevia. A sinistra si segue l'indicazione per la ferrata Foletti. Questo percorso attrezzato inizia con un traverso in cui l'appoggio per i piedi e' costituito da una sbarra metallica, continua con la risalita di un canalino roccioso e poi ancora con un altro traverso. Una breve discesa su roccette costituisce la fine della ferrata. Da qui su un sentierino fino alla chiesetta di San Giovanni (m. 858) e poi in un'oretta a Biacesa. Commenti: ferrate facili e brevi. Bellissimo panorama dalla cresta su Riva del Garda.


Lavori in corso...

indietro