Cornone di Blumone m 2830
Adamello - Lombardia
Escursionismo, EE
disl. 1050
durata 4h

Eolo Lucentini elucentini@libero.it
Cornone di Blumone
Partenza dalla località Malga Cadino (1780 m), 1 km dopo il passo Crocedomini proveniendo dalla Val Camonica. Si sale per strada sterrata, teoricamente chiusa al traffico (attenti alle jeep!), fino al Corno Bianco(2000 m circa) dove la strada diventa sentiero. Si risale per lunghi tornanti fino al passo della Vacca (2359 m) e si scende verso il lago omonimo. A un bivio segnalato con omini di pietra si svolta a dx e costeggiando il lago si arriva ai rifugi Tita Secchi (custodito) e Gabriele Rosa (CAI, incostudito)(2367 m.). Da qui si segue il sentiero 1 che per mulattiera risale la pietraia fino al Passo di Blumone (2550 circa). Qui si sale verso dx la ripida fiancata del monte, aiutandosi spesso con le mani e seguendo gli evidenti bolli rossi, seguendo piu' o meno la cresta fino a metà del dislivello, quindi si svolta a sx attraversando quasi in piano tutto il versante E del monte su una scomoda pietraia fino a raggiungere l'altra cresta (sud). Qui si sale di nuovo ripidamente fino a un piccolo pianoro dove qualcuno lascai gli zaini prima di affrontare l'ultima salita (ripoda, uso frequente delle mani) che porta alla cima (2830 m). Panorama sulla Presolana e gruppo dell'Adamello. Si scende per la via di salita; consigliata la sosta al rifugo Tita Secchi per abbuffata finale. Variante: E' possibile iniziare l'escursione anche dal rifugio Tassara (1802 m.), 2 km prima del Passo Crocedomini, dove è molto piu' semplice parcheggiare. Si sale una mulattiera fino ai Laghi delle terre Fredde, quindi per sentiero sul lato dx della conca fino a passare il val Cadino e raggiungere il passo della Vacca per ricongiungersi al precedente itinerario


altre info:
http://www.altaquota.it/SchedaRifugio.asp?IdRifugio=12

Lavori in corso...

indietro