Monte Disgrazia (3678 mt) m 3678
Disgrazia - Lombardia
Alpinismo, PD+
disl. 1400
durata 5 h

Lorenz lorenzo_castelli@yahoo.com
Disgrazia per il canalone Schenatti
 
da Filorera in Val Masino si sale a Preda Rossa in auto. A causa della famosa frana ci sono da percorrere 2Km di strada sterrata piuttosto disagevoli. Cmq, con una macchina non a pieno carico si fa senza problemi tutta in prima marcia. Ma se siete dei fanatici dell'auto lasciate perdere. Si lascia l'auto all'inizio della piana di Preda Rossa e ci si incammina verso il Disgrazia, ben visibile. Dopo 30 min circa, il sentiero si impenna sulla sx per salire al rif. Ponti. Io invece ho piantato la tenda nelle vicinanze di un ruscello sul lato destro della piana (guardando il monte). Il posto e' splendido! Il giorno dopo si sale puntando direttamente la morena che scende dal ghiacciaio (tracce di sentiero) evitando cosi' di passare dal rifugio. In due ore si arriva sul ghiacciaio che si presenta senza problemi con solo un paio di crepacci. Si punta dapprima alla sella di Pioda (3387 mt) e poi verso l'imbocco del canalone Schenatti. Il canale e' molto largo, facile, con pendenza massima intorno ai 40 gradi. Al termine del canale si sbuca in cresta da dove, in mezz'ora circa si giunge in vetta (1 passaggio di II grado). Se si vuole risparmiare un' ora di cammino si puo' pernottare al rifugio (non particolarmente economico! Tre lattine 10 Euro, PFUI!). P.S. La foto e' stata presa da http://www.waltellina.com


altre info:
http://www.landscape.it/vworld/alpi/index.htm
http://www.waltellina.com/valmasino/ponti/index.htm

Lavori in corso...

indietro