Hornli Hutte m 3260
Monte Cervino - Valais (CH)
Escursionismo, E
disl. 700
durata 2 ore

Diani Andrea dianiandrea@yahoo.it
Hornli Hutte
 
Per gli alpinisti è il rifugio dove trascorrere la notte prima della scalata del Cervino dalla via normale svizzera, ma molti sono gli escursionisti che lo scelgono come meta di una bella gita. La partenza avviene da Zermatt, raggiungibile dall'Italia in treno o in auto via Domodossola-Sempione-Briga. A titolo informativo segnalo che il biglietto di andata e ritorno in funivia da Zermatt alla stazione di Schwarzsee nell'estate 2002 costava 33 franchi. Sono due tronchi funiviari più un terzo molto breve compiuto con piccole telecabine. Altrimenti bisogna aggiungere 900 metri di dislivello per un totale di 1600. Dalla stazione superiore dell'ultimo tronco, nei pressi dello Hotel Schwarzsee, un cartello indicatore segnala chiaramente il sentiero per la Hornli Hutte. Si lascia in basso a destra il lago e si sale per prati, attraversando una pista da sci. Ben presto si entra in una zona detritica e il sentiero passa sotto una bastionata rocciosa, dove in un tratto viene sostituito da una passerella metallica. Più avanti alcuni tornanti permettono di superare la bastionata e di sbucare su un brullo crestone detritico, da cui si ha una ampia vista delle cime che fanno corona alla valle di Zermatt mentre davanti incombe la piramide del Cervino. Si percorre tutto il crestone pianeggiante e si arriva alla base del ripido risalto roccioso in cima al quale si trova il rifugio. Si vince il risalto, superando gli ultimi 300 metri di dislivello, grazie a un sentiero ricavato nella roccia, sempre ben tracciato e talora provvisto di funi metalliche utili più per precauzione che per progressione. Giunti al rifugio ci si trova alla base della cresta dello Hornli, vicinissimi alle pareti est e nord del Cervino. A nord-ovest spicca la parete della Dent Blanche, a nord-est dominano i Mischabel, a sud-est la vista spazia su tutto il gruppo del Monte Rosa. La fotografia mi ritrae pochi metri sopra il rifugio, ai piedi del Cervino.


Lavori in corso...

indietro