Passo Gardena - rif. Puez m 2528
Puez - Alto Adige
Escursionismo, E
disl. 300
durata 3.30

Diani Andrea dianiandrea@yahoo.it
Dal passo Gardena al rifugio Puez
 
Questo itinerario percorre un tratto dell'Alta Via n.2 e comporta l'attraversamento dell'altopiano del Puez, un vasto pianoro dall'aspetto quasi lunare. I panorami, pur non grandiosi, presentano pur sempre le vedute del Sella, del Sassolungo e delle Odle. La fatica è concentrata nei due strappi sotto il passo Cir e il passo Crespeina, mentre l'attraversamento dell'altopiano è piuttosto lungo. L'itinerario è compreso nel Parco Naturale Puez-Odle. Dal passo Gardena/Grodner Joch (m.2121) si prende il sentiero dell'Alta Via n.2 che verso nord-est porta al Passo Cir (m.2466; 1 ora) in un suggestivo ambiente di torrioni con vista sul Gruppo del Sella. Dopo una breve discesa nella parte alta della Val de Chedul, una impennata porta al Passo Crespeina (m.2528). Qui si apre la vista sull'altopiano del Puez (come mostra la fotografia), mentre sullo sfondo compaiono le Punte del Puez (m.2913) e il Sass Rigais (m.3025). Inizia ora una lunga traversata che percorre tutto l'altopiano senza forti dislivelli. Il sentiero raggiunge prima la Forcella de Ciampac (m.2366), lascia a destra il Sassongher (m.2665), prosegue lungo la testata della Vallunga (splendido esempio di valle glaciale) e arriva al Rifugio Puez/Puezhutte (m.2475; 2.30 ore; totale 3.30). Dall'altro lato della valle domina il Sassolung/Langkofel (m.3181).


Lavori in corso...

indietro